Set 19, 5 anni ago

Coppa Italia 2012, il debutto!

clip_image002

Il BANG Project debutta sul campo, e lo fa grazie ad una opportunità incredibile: alla prossima Coppa Italia FIPL di Powerlifting sarà presente una quinta postazione per il riscaldamento: rack regolamentare e 200 kg di pesi, dove sarà possibile testare il sistema sugli atleti che vorranno provarlo.

Ecco la mail del presidente, rivolta ai vertici FIPL… e a me.

Carissimi e caro Paolo,

La FIPL appoggia completamente l’iniziativa. La Federazione farà un grandissimo sforzo organizzativo poichè sarà necessario un altro veicolo con il rack dedicato a Paolo. Infatti il container è pieno. Crediamo fermamente che ne valga la pena.

Penso che la diffusione sul blog, Facebook ed il sito sarebbe veramente utile: nel fare queste iniziative caro Paolo ti prego di sottolineare quanto l’organizzazione FIPL fa per appoggiarti e sostenerti. Potremmo anche produrre uno studio per il Magazine IPF, per il sito EPF e per Cultura Fisica e/o Olympians.

Un caro abbraccio a tutti e grazie per quanto fate per la FIPL.

Sandro

Non sto a dire quanto questa cosa mi onora, e conferma ancora una volta che la FIPL sia una organizzazione estremamente recettiva ai cambiamenti, rapida nel prendere decisioni, attenta alla Ricerca e che offre opportunità. Grazie, di cuore, so quanto tutto questo possa impegnare le persone!

Spero di ricambiare con qualcosa di interessante e di non fare flop. Infatti comincio ad agitarmi perché il flop non è che sia una possibilità così remota… Ma è normale, quando le idee si concretizzano: il BANG Project sponsorizzato dall’intera FIPL e dall’Accademia Italiana della Forza!

I test verranno fatti nella giornata di Sabato anche se devo ancora organizzare la logistica e proprio cosa vorrei fare. La postazione dedicata permetterà di testare non solo gli atleti durante il riscaldamento (l’adesione è ovviamente volontaria per non disturbare la concentrazione per la gara), ma anche chi vorrà provare.

Questo è un progetto pilota (in questo link la descrizione del sistema) con due scopi, in sequenza:

· Il primo è determinare se il sistema sia in grado di reggere la prova sul campo. Si pianta, si impalla, è macchinoso nell’utilizzo, non permette un corretto feedback e così via. Questo è un punto imprescindibile perché il tutto nasce per essere utilizzato nella pratica.

· Il secondo è iniziare a raccogliere dati per analizzare le differenze fra i vari atleti. E questa è un’occasione troppo importante per non provarci. La mia opinione è che la Ricerca ha fatto molto ma ancora non è stata fatta una vera analisi “statistica” della “forma” della traiettoria. Per la panca ci sono i lavori di Sheyko ma non esistono per lo squat.

Debutto anche per nuovo supporto per i LED progettato da Power Gear, il partner industriale del progetto, che ringrazio del preziosissimo aiuto: il supporto di legno appare adesso antidiluviano.

Mi raccomando: tutto questo è un contorno alla splendida manifestazione, un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati degli sport di forza e potenza. Venite a vedere la gara, poi… poi ci sarò anche io!

clip_image004

Condividi "Coppa Italia 2012, il debutto!" via

Nessun commento presente.

Commenta

Cat-Title

Giu 9, 2 settimane ago

L’ercolina, 2

    DCSS PowerMechanics For Power Lifters parla, per oltre 750 pagine, della biomeccanica dei principali esercizi della palestra: il libro è a colori e ci sono almeno 2 disegni a pagina, oltre 2000 in tutto il libro, rispetto ai 20, 30 di …

Read   Comments are off
Giu 8, 2 settimane ago

L’ercolina, 1

    DCSS PowerMechanics For Power Lifters parla, per oltre 750 pagine, della biomeccanica dei principali esercizi della palestra: il libro è a colori e ci sono almeno 2 disegni a pagina, oltre 2000 in tutto il libro, rispetto ai 20, 30 di …

Read   Comments are off
Apr 27, 2 mesi ago

Stacco, facciamo chiarezza!

    DCSS PowerMechanics For Power Lifters parla, per oltre 750 pagine, della biomeccanica dei principali esercizi della palestra: il libro è a colori e ci sono almeno 2 disegni a pagina, oltre 2000 in tutto il libro, rispetto ai 20, 30 di …

Read   Comments are off
Apr 4, 3 mesi ago

Project University!

Read   Comments are off
Apr 4, 3 mesi ago

L’essenza della panca

    DCSS PowerMechanics For Power Lifters parla, per oltre 750 pagine, della biomeccanica dei principali esercizi della palestra: il libro è a colori e ci sono almeno 2 disegni a pagina, oltre 2000 in tutto il libro, rispetto ai 20, 30 di …

Read   Comments are off
Mar 31, 3 mesi ago

Leg e ancora leg…

    DCSS PowerMechanics For Power Lifters parla, per oltre 750 pagine, della biomeccanica dei principali esercizi della palestra: il libro è a colori e ci sono almeno 2 disegni a pagina, oltre 2000 in tutto il libro, rispetto ai 20, 30 di …

Read   Comments are off