Set 10, 6 anni ago

Il grande complotto delle Mestruazioni

Per la serie “mi segnalano”, ecco un articolo interessante: clicca qui.

Adesso, anche le mestruazioni sono un problema e c’è un complotto delle multinazionali degli assorbenti per far continuare ad avere questo problema a MILIARDI di donne per perpetrare i loro loschi business.

Non ci credete? Cito:

“Non è più probabile che qualcuno abbia interesse a mantenere ignoranti le donne su questo argomento, a far continuare loro la vita di ogni giorno fatta di assorbenti, moment, pillole, slim fast, riviste dietetiche, indisposizioni varie, cliniche per dimagrire, libri di cucina, problemi di donne di cui parlare, scuse per non fare, motivi per essere considerata più debole…..”

Ovviamente, sono mie opinioni ma qua siamo al delirio paranoico più completo. Le mestruazioni, tanto per dire, c’erano già 3000 anni fa, oppure oggi ci sono anche in posti tipo il burkina faso dove DI SICURO tutto hanno da fare meno che a pensare allo slim fast e alle riviste dietetiche.

Come sempre, tutti coglioni meno quelli che ci hanno visto giusto. Probabilmente le mestuazioni fanno parte del complotto sionista per controllare l’ordine mondiale, nel world trade center c’era la sede del commando anti-mestruazioni, per questo hanno buttato giù le torri. Ah.. alla base delle torri c’erano i filmati originali delle riprese in studio del finto sbarco sulla luna, custodite da Elvis che guarda anche gli alieni trasferiti dall’area 51. E con il crollo delle torri sono morti anche tutti i coccodrilli albini delle fogne sottostanti.

Ma facciamo finta che tutto questo sia VERO, dài…

Cosa causa le mestruazioni che tengono le donne prigioniere della Kleenex e della Tampax?

Cito:

“punto in comune che hanno le ragazze a cui sparisce il ciclo è nelle loro abitudini alimentari: la riduzione o eliminazione di: carne, grassi e olii, cereali, magari associata ad attività sportiva.
L’olio non è sempre esistito. È esistito l’olivo e l’oliva.
L’olio è il prodotto della spremitura di un nocciolo, se no non commestibile, dell’oliva. Perché noi siamo obbligate ad usarlo? Come hanno fatto le donne prima del suo utilizzo, erano tutte “malate di amenorrea”? Come facevano se non potevano mangiare la pasta? La natura è stata davvero così poco accorta da averci progettato per mangiare cose così particolari da estrarre, da macinare, da cucinare, da ammazzare, per farci stare in ottima salute? Le verdure e la frutta cruda, così semplici e naturali da cogliere, sono davvero così pericolose se consumate da sole senza l’aggiunta di cibi modificati dall’uomo? È davvero possibile ammalarsi escludendo dalla propria dieta i cibi lavorati, macinati, lievitati, cotti, spremuti, dissanguati, triturati, fritti, addittivati, zuccherati, salati, e infine conditi dall’uomo?”

Benissimo, accetto anche questo ragionamento.

Ma dirò di più. Accetto anche questo:

“le mestruazioni derivano in larga misura dalle diete super –proteiche a base di carne, propagandate dalla civiltà moderna, che, come Charles Watson ha dimostrato, tendono a causare uno stato infiammatorio della mucosa uterina. Una dieta a basso contenuto proteico, che si ottiene consumando dagli 86 ai 114 grammi di noci, è l’ammontare necessario a sostenere il lavoro giornaliero d’un uomo di 64 chili che lavora di buona lena. Un uomo del tipo menzionato consuma dai 15 ai 19 gr. di proteine al giorno nelle sue attività lavorative e vitali. E non come raccomandano certi medici, 1 gr. di proteina per chilo di peso corporeo, in questo caso 64 gr. di proteine! Perciò una dieta strettamente vegetariana (vegana) riduce l’infiammazione mestruale ed anche la pressione sanguigna, favorendo così la diminuzione e l’eliminazione della risultante emorragia uterina.”

Bene. Una delle cause dei mali della donna, cioè dell’Uomo, sono le proteine.

Adesso vorrei sapere perchè, allora, questo cazzo di pezzo è citato da chi propone diete a base di proteine come facevano gli uomini primitivi. Porca troia, vorrei proprio sapere come si concilia in Neandethaliano che cacciava, in equilibrio con la Natura, con il fatto che la Neanderthaliana non aveva le mestruazioni perchè non mangiava le stesse cose che mangiava il Neanderthaliano.

Ora, di sicuro in una discussione mi verrebbe detto “si ma tu non conosci e non sei informato”, magari citando studi di Tizio e Caio.

Però, più mi informo su queste cose, più sto concretizzando questa teoria: questi mega-esperti ci raccontano un sacco di CAZZATE. E sono tali non perchè io pensi che siano tali, ma perchè queste teorie sono così estremiste che cozzano fra di loro in maniera rumorosissima. Sono CAZZATE perchè si contraddicono fra di loro.

Se non ve ne accorgete è perchè, semplicemente, leggete sempre e solo un dato filone. O perchè volete credere a questa roba.

Ogni studio che leggo, ogni pezzo che scarico, mi fa capire come tutte queste paleoteorie siano distorte in favore di una visione culturistico-centrica che NON ESISTE. L’uomo di Neanderthal era grosso perchè mangiava in un certo modo, l’uomo moderno è un cesso perchè mangia i cereali.

Vero. L’uomo moderno mangia male, l’uomo di Neanderthal era più sano. Ma non c’entra una mazza con il fatto che fosse più grosso. Il “grosso” non è correlato con il modo di mangiare. Perchè dico questo? Perchè INSIEME all’uomo di Neanderthal esistevano altri ominidi, più piccoli, i nostri antenati. Che mangiavano LE STESSE COSE dell’altro ed erano più piccoli. Non solo. Questi altri simpatici ometti fecero il culo all’altro, perchè alla fine essere più piccoli costituiva un vantaggio evolutivo.

Avete mai sentito la storiella dell’uomo di Neanderthal che era grosso e cacciatore? In realtà l’invenzione delle armi è stata una delle possibili cause del declino del supereroe neanderthaliano, perchè il vantaggio di essere più forte del nano ominide veniva annullato dall’arma. Il vestiaro fu un altro elemento per eliminare i vantaggi del mantenimento del calore corporeo dovuto alla maggior massa muscolare, e così via.

Vedete? Non ci dicono tutta la verità, ma solo quella che serve a vendere certe diete, certi integratori, certi prodotti. Questa è la mia teoria del complotto: a farvi sentire intelligenti perchè vi dicono che ci sono i complotti delle ditte di cereali, le ditte di integratori vi fottono perchè vi fanno comprare integratori che non servono ad una mazza.

Qua ci vogliono convincere che il controllo del pH si faccia con le goccioline taumaturgiche alcaline di Lourdes, poi vai a vedere che i testi portati come riferimenti dicono che non si devono mangiare le proteine.

Ci dicono che le mestruazioni sono un problema dei cereali di oggi, citando pezzi dove si incita alla dieta vegana, senza proteine? E allora come faceva il neanderthaliano ad essere grosso?

Ma non sono veramente un insieme enormi di CAZZATE? Si rasenta il RIDICOLO.

Per finire, un pezzo che dimostra che in una discussione meno tirate fuori questa roba e più è probabile che non pensino siate dei deficienti. Citatelo e darete la dimostrazione matematica che siete dei deficienti.

Cito:
“Le fibre tendono a trascinare via gli estrogeni
I cibi vegetali contengono fibre (crusca), che tendono a trascinare gli estrogeni fuori dall’organismo. Ecco il meccanismo: il fegato estrae gli estrogeni dal torrente ematico e li invia, attraverso l’albero biliare, nel tubo digerente. Lì, la fibra proveniente da cereali integrali, legumi, verdura e frutta assorbe gli estrogeni come fosse una spugna. Se i cibi vegetali, meglio se crudi, costituiscono la parte principale della dieta, essi apportano all’intestino una quantità abbondante di fibra.
Senza la fibra gli estrogeni ritornano in circolo… “

Capite? Le fibre trascinano via gli estrogeni. Non è chiaro? Il meccanismo è semplice: le fibre assorbono gli estrogeni, come una spugna. Chiarissimo. Il testosterone, invece, non viene estratto. Probabilmente perchè è solido e la spugna non assorbe gli ormoni solidi. Già… L’Endocrinologia è semplice, in fondo, si studiano le spugne.

Se volete mangiare come vi piace mangiare, per favore fatelo ma non rompete i coglioni al prossimo. Fatelo e basta. Non pensate di essere più intelligenti degli altri perchè avete letto 2 o 3 libri per il grande pubblico che vi aprono gli occhi sui complotti.

Vi racconto un piccolo segreto… I libri per il grande pubblico non possono essere intelligenti: voi, che siete quelli che hanno capito tutto, sapete benissimo che il grande pubblico è composto da quelli che non capiscono un cazzo e sono controllati dalle multinazionali, case editrici comprese. Perciò, voi che leggete quei libri, siete parte del grande pubblico.

Incredibile, non è vero?

Il culturismo scientifico sta prendendo una piega veramente di scientologia, di religione scientifica.

Anche le mestruazioni sono un complotto delle multinazionali.

Come si dice dalle mie parti: “ma ti cavi dai coglioni!”



Come? Più forte!

“E’ 3 ore che sei sul cesso! Piantala! Quando esci apri la finestra che sembra che si sia decomposto un cammello”.

Sventare complotti non è mai stato così difficile, opero in condizioni veramente difficili..

Condividi "Il grande complotto delle Mestruazioni" via

Nessun commento presente.

Commenta

Cat-Title

Dic 11, 2 giorni ago

Frenare un curl

Read   Comments are off
Nov 27, 2 settimane ago

The Butterfly Effect

Read   Comments are off
Nov 26, 2 settimane ago

La tavoletta sotto i talloni nello squat

Read   Comments are off
Nov 14, 4 settimane ago

The elementary sticking point

Read   Comments are off
Ott 15, 2 mesi ago

Il controllo del cuore

Se ti è piaciuto questo articolo, lo stile del Meeting DCSS (doppio come puoi ben vedere) è lo stesso: 1° giornata, Biomeccanica dei 3 Big, 2° giornata, la Scienza dell’allenamento in palestra. Cliccando sul banner puoi accedere alla pagina del…

Read   Comments are off
Ott 12, 2 mesi ago

Crossfit e sushi

Se ti è piaciuto questo articolo, lo stile del Meeting DCSS (doppio come puoi ben vedere) è lo stesso: 1° giornata, Biomeccanica dei 3 Big, 2° giornata, la Scienza dell’allenamento in palestra. Cliccando sul banner puoi accedere alla pagina del…

Read   Comments are off